21
Ago
06

Svizzera -1-

Comincio a scrivere. Il primo pensiero che mi è venuto quest’anno, nella Confoederatio, è: devo scrivere queste cose nel blog. La gente deve sapere.

Prima di iniziare:

Chiarimento: le seguenti riflessioni non vogliono avere alcun valore politico/sociale/scientifico, sono solo pensieri a ruota libera raccolti in 18 anni di vacanze continuative in Svizzera, ovvero nel canton Grigioni Italiano (val Poschiavo). Data l’organizzazione federalista della nazione svizzera, le riflessioni possono non essere valide per tutto il territorio della Confederazione.

Detto questo…

Da tre anni la visita annuale a Cavajone è funestata dalla visione di uno scempio. Poco sopra le ultime case, in posizione ben studiata (invisibile sia dall’Italia, che è a pochi chilometri, che dalla valle), una ditta (anonima?) ha pensato di abbattere. Spiego subito.

Tutti gli anni il bosco va pulito. La necessità penso sia comprensibile: numerose pianteogni anno si ammalano, muoiono, seccano; rami secchi e tronchi bloccano i sentieri. Per questo è necessario fare un ‘censimento’ delle piante, segnare le malate, da abbattere, e quindi ripulire l’ambiente, salvaguardando l’integrità del bosco stesso. Spesso capita(va) di vedere piante con un bollo rosso sul tronco, quasi sempre marchio di condanna.

Una volta fatto il censimento, viene appaltato il lavoro ad una ditta che provvede ad abbattere solo le piante segnate, in numero concordato. Ebbene, 3 anni fa (o poco più) una meravigliosa ditta si è chiesta: “Perché dobbiamo girare in lungo e in largo la montagna per tagliare e trasportare a valle i tronchi malati? Io devo abbattere X alberi, e voglio metterci poco tempo”. E la risposta è stata: “abbattiamo tutti gli X alberi in questa parte del bosco, che non si vede. A chi vuoi che interessino delle piante?”. E in effetti a nessuno interessò.

Così tutte le piante di quel bosco sono state abbattute, grandi, piccole, medie. Il progresso, nelle idee ‘diffuse’ nella valle è pulizia. Nulla di più: progresso è un cortile di autobloccanti e asfalto a 1800 m.s.l.m., progresso è un bel bosco pulito, anche radicalmente…

E quest’anno, altri tronchi a terra. Mentre nel bosco i sentieri diminuiscono, le piante cadono… Ma va bene così, sembra. Se si chiede agli abitanti qualcosa in merito… beh, l’aspetto più scandaloso sembra essere che la ditta non ha pulito al meglio; restano ancora dei rami e qualche tronco…

Orrore.

Ma questo è Svizzera, secondo me. In 18 anni se ho capito una cosa della Confederazione è che l’esterno è più importante dell’interno.

Se ristrutturi una casa, la prima cosa da fare è ritinteggiare e ripulire le pareti esterne. Moltissime case della valle sono stupende fuori; dentro sono catapecchie, o case una volta belle. Così un bosco abbattuto, se non si vede dalla statale e dalla valle, è perfettamente accettabile. Così se il paese è bello, da cartolina, non è importante se dietro la prima curva è stata dislocata una discarica a cielo aperto (tanto, non si vede nulla dalla solita statale… e poi, basta inviare ogni 6 mesi circa un bel camion di terra a ricoprire il tutto…).

Forse noi italiani siamo più onesti, almeno in questo. Forse.

p.s.: vedrò se postare anche delle foto… ma prima vorrei scrivere al Presidente del Comune.

Annunci

3 Responses to “Svizzera -1-”


  1. 1 lorenzo
    21 agosto 2006 alle 19:37

    ki l’avrebbe mai detto?? eppure se ci fai caso il mondo oramai gira così, l’apparenza è quello ke conta di +, se poi il contenuto è poco cosa importa, tanto siamo abituati a vedere tutto con tale superficialità ke neanke ce ne accorgiamo… ciao damià!

  2. 2 Hunter Clemmons
    22 agosto 2006 alle 03:42

    Ehi come va anzianotto? Scusa se non ti ho scritto per il tuo compleanno ma ero sperduto in un paese di circa 500 abitanti nel profondo sud texano(internet li`e` per ora un utupia lontana),comunque queste storie svizzere sono interessanti, continua a scriverle!!
    Ahhh come` e` che si dice?L`abito fa il monaco?!?!

    Ciao Dami un salutone e Scivimi qualche mail a volte!!!Spero tanto che tu legga questo messaggio!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: