01
Ott
06

Promesse elettorali (senza elezioni…)

Ormai rischio di ripetermi… È un po’ di tempo che non scrivo sul mio amato blog (sì, un minimo mi ci sono affezionato)… Ma ogni volta che mi accingo a riempire la schermatina per inserire un nuovo post sembra che il destino si accanisca contro il completamento di tale semplice opzione.

Però accumulo idee su post “da-inserire” nel blog.

E allora, dopo aver guardato l’odierna puntata di Report (invogliato a ciò dall’adorabile ‘comparsata’ di Luciana Littizzetto nel redivivo “Che tempo che fa” di Fabio Fazio) dedicata al finanziamento ai partiti (e allo scambio di favori… ahumm ahumm)… Beh, poiché gli ‘(e)lettori’ di questo blog sono appunto gli e-lettori, ovvero in questo momento voi, beh, butto qui un elenco di promesse elettorali che cercherò di mantenere (ovviamente, non equivale ad un giuramento: se le vere promesse elettorali contano come 10 lire turche vecchio corso, pensate quanto potrebbero contare queste…).

  1. Prometto 1 nuovo post ogni giorno, per tutti!
  2. Innalzamento delle righe-per-post del 50% (non si sa rispetto a cosa…)
  3. Una recensione completa della ventura Ubuntu Edgy Eft (non so quanto potrà interessare, ma sembra che i miei post su Ubuntu attirino molte visite…)
  4. Diario delle mie avventure universitarie, dopo l’inizio ufficiale delle lezioni che avverrà domani, ore 9.30

Come miei predecessori in questo ingrato compito nello stendere contratti elettorali, giuro gran giuramento che se non manterrò entro un mese 3 dei 4 impegni presi (e la condizione è molto più severa del mio pre-nominato predecessore…), mi mortificherò profondamente per un giorno intero pensando ai miei lettori traditi…

Have a nice week!

Annunci

2 Responses to “Promesse elettorali (senza elezioni…)”


  1. 4 ottobre 2006 alle 17:03

    Non è ancora finita la campagna elettorale e tu già non hai mantenuto il tuo primo proposito…1 post nuovo ogni giorno! 😀 😀 😀

  2. 4 ottobre 2006 alle 18:53

    Neppure il 4° sembra essere molto vicino al completamento… L’importante è, alla fine del mandato, dire che è colpa “dell’altro-che-è-un-cattivone”…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: