15
Ott
06

Chronicum Vicusfertildianum

Lo jorno 15 dello mese di ottobre, anno di grazia 1449, mi sono trovato in veste di pellegrino a Vicofertile, in occasione delli annuali giochi di contrada. Lo mio stupore è stato grande nello vedere lo uomo volare attaccato a palloni dallo grande aspetto.

A parte le cavolate. Sì, oggi mi sono messo due stracci da pellegrino ed ho fatto il giro di Vicofertile con un bastone al quale era attaccata una campanella. A nulla è valso far notare che in epoca medievale colui che suonava una campanellla nel camminare era un lebbroso o al massimo un monatto: la campanella è rimasta, e la giornata è iniziata. Soleggiata, calda, e terribile per un pellegrino con cappuccio e maglione sotto la tunica.

Tra sbandieratori, duelli di armigeri, tiro alla fune, tiro con l’arco, osservazione di vicine mongolfiere (medievalmente demoniache…), il pomeriggio è trascorso tra caldarroste e chiacchierate con duchi, paggi, gran ciambellani. E in più mi sono procurato un invito per partecipare al palio di Parma come figurante per Porta S. Croce (ovvero, la mia porta). Vedremo… anche se l’idea mi ispira.

Annunci

1 Response to “Chronicum Vicusfertildianum”


  1. 8 gennaio 2007 alle 13:01

    Quando ci saranno altre manifestazioni simili? Mi piacerebbe collaborare!
    ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: