23
Apr
07

Che fretta c’era…

Come ogni primavera è tornato il sole, i fiori… e gli innamorati.

Non so cosa sia accaduto quest’anno, ma me ne sono accorto in modo particolare. E io, che egoisticamente invidio la gioia degli altri, sono sempre più nervoso. E stanco.  Reggo ormai a fatica la vista di una coppietta, ma cosa più grave, mi infastidisce il pensare o parlare con una persona contenta per il trovato amore.

Forse la differenza è che quest’anno sono in crisi, che ho una cotta, e che qualcuno se n’è accorto. Quindi, sono stato “sgamato”, e devo perfino correre ai ripari.

La differenza è che mi sono ormai convinto che la mia situazione me la sono creata da solo, e continuo a fare solo del male alle persone che incontro. Ma invece che migliorare, mi rassegno, e peggioro sempre più.

Come potrei far rassegnare anche un’altra persona, come potrei far abbattere su di una meravigliosa creatura un peso di fandonie e pare mentali come il mio? Se neppure io non lo reggo, come potrebbe reggerlo lei?

Vai pure avanti, primavera. Io resisto, vediamo chi molla prima.

E ti prego, non arrenderti… 

Annunci

0 Responses to “Che fretta c’era…”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


Ubuntu 10.4 Countdown

Scarica Firefox 3.6!

Spread Firefox Affiliate Button

Le mie foto su Flickr

Spread Firefox Affiliate Button

Scaricate Ubuntu!

Linux Counter user #417115

The Ubuntu Counter Project - user number # 243

RSS last.fm – brani recenti

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Nota di burocratese spinto

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: