30
Ago
07

Il gibbone e l’airone

Che può sembrare un titolo alla Branduardi, o alla Dalla (il seguito de Il gigante e la bambina?), mentre è solo un titolo su Ubuntu. So benissimo che sul web italiano di persone che parlano di Ubuntu ce n’è ormai a bizzeffe, ma non posso perdere un’occasione del genere! E poi, questo è un post che ogni 6 mesi non ho mai trascurato di scrivere!

Cominciamo dal Gibbone, dai!

Gutsy Gibbon sta crescendo bene. Ci manca la pelliccia nuova, ma la futura versione di *buntu (Kubuntu, Ubuntu, Xubuntu, Edubuntu, Ubuntu Studio,… a voi la scelta!) sta prendendo corpo in maniera veramente bella.

Gutsy è la prosecuzione naturale del ciclo nato da Ubuntu 6.10 “Edgy Eft”. E qui ci sta un flashback…

Ubuntu 6.10 “Edgy Eft” (in seguito, edgy) è una versione intesa come dedicata alla comunità. Tutto il ciclo di sviluppo è stato caratterizzato, nel bene e nel male, dal contributo della comunità. Se qualcuno guardasse il numero delle proposte avanzate durante lo sviluppo di edgy, resterebbe piacevolmente sorpreso. Ovviamente in 4 mesi (periodo ridotto per vari motivi) non era possibile rivoluzionare tutto un sistema operativo, ma le basi costituite da quelle proposte hanno portato ad una notevole attività.

Ecco quindi cosa Ubuntu 7.10 “Gutsy Gibbon” (in seguito, gutsy) ci mostrerà di innovativo!

  • gestione praticamente automatica dei plugin di Firefox
  • installazione e gestione delle stampanti resa elementare
  • tracker abilitato, per ricerche veloci nel nostro pc… e tanto altro
  • cambio rapido di utente, attraverso un semplicissimo menu a scelta rapida
  • (rullo di tamburi) utility per configurare semplicemente scheda video e monitor, plug-n-play dei monitor, e… mai più server grafico che non funziona!
  • compiz fusion, sempre più bello ed efficiente

Ovviamente questi sono solo alcuni “titoli”, per saperne di più potete leggere le note dell’ultima versione di sviluppo rilasciata, la Tribe 5, e leggere questo chiarissimo articolo su ossblog.it sul server grafico a prova di errore.

Ubuntu Hardy Heron

E cosa ci aspetta nel futuro? Il futuro è Hardy Heron, l'”airone resistente”. Non ci sono su questa versione annunci pieni di speranza e promesse, diversamente dal passato; forse per evitare false aspettative. Ma è chiara una cosa: questa 8.04, al rilascio di aprile 2008, sarà la conclusione del ciclo nato dalle proposte dell’estate 2006, per edgy, e sarà talmente resistente da diventare a sua volta LTS, Long Time Support: supportata sui server per ben 5 anni, degno successore di Ubuntu 6.06 “Dapper Drake”. Forse non sarà rivoluzionaria nel mondo dei sistemi operativi, ma lascerà un’impronta… resistente!

Annunci

0 Responses to “Il gibbone e l’airone”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: